Cerca
  • Dr. Claudio Mocci

COV-19: come sta andando?

Sta andando bene: abbiamo stravolto l'organizzazione, applicato misure di sicurezza più stringenti.. in generale, ne stiamo uscendo bene, anche grazie all'ostinazione di aver svolto ininterrottamente i "famosi" test rapidi, che ci hanno consentito di proteggere pazienti e staff in maniera egregia in un periodo iniziale della ripresa dominato da timori ed incertezze.


Da oggi, l’esecuzione dei test rapidi (Cov-19) per la ricerca di anticorpi IgM e IgG è momentaneamente SOSPESA: molti di voi hanno apprezzato questa misura di screening e prevenzione applicata nei primi due mesi della FASE 2, e vi ringraziamo per la collaborazione, la comprensione e la pazienza dimostrate in questo periodo.

Non abbiamo riscontrato nessun infetto in fase acuta, ed abbiamo rilevato la presenza di circa l’1% dei pazienti con immunità pregressa (infezione da Sars-Cov-2 contratta nei mesi precedenti con decorso asintomatico, di cui i pazienti in questione erano all'oscuro).

L’obbiettivo di proteggere i nostri pazienti e gli operatori dello studio è stato perseguito e raggiunto con SUCCESSO!

Rimarranno immutate le procedure di triage e le nuove misure potenziate di disinfezione e sanificazione, così come quelle di protezione individuale degli operatori.

Vi ricordiamo, senza allarmismi, che l’emergenza sanitaria non è del tutto risolta, e che tutti abbiamo nelle nostre mani la possibilità di arginarla, mettendo in atto i giusti comportamenti negli ambienti pubblici e nelle aggregazioni sociali, e continuando ad utilizzare semplici norme di prevenzioni quali l’utilizzo della mascherina e la disinfezione delle mani con gel idro-alcolico.

Lo staff di Dent.AL.


104 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon

Seguici su